Project Description

Perchè Erasmus+

L’Europa deve fornire ai propri cittadini l’educazione, le competenze e la creatività necessaria per una società della conoscenza. Il mondo sta cambiando, e i sistemi di istruzione e informazione devono modernizzarsi e adattarsi a nuovi metodi di insegnamento e di apprendimento, cogliendo le opportunità esistenti al giorno d’oggi. L’istruzione, la formazione e l’apprendimento informale dei giovani sono fattori chiave per creare lavoro e migliorare la competitività dell’Europa. Erasmus + fornirà un contributo decisivo per affrontare tali sfide.

Chi può beneficiare del programma?

Grazie a Erasmus +, oltre 4 milioni di giovani, studenti e adulti tra i 13 e i 35 anni, potranno acquisire esperienza e competenze tramite percorsi di studio, formazione o volontariato all’estero.

Il programma sostiene anche oltre 125.000 istituti e organizzazioni, favorendo la collaborazione con attori differenti in altri Paesi, al fine di innovare e modernizzare le pratiche di insegnamento e il lavoro giovanile. Insieme questi organismi contribuiranno a offrire a giovani adulti le competenze di cui hanno bisogno per affermarsi nel mondo di oggi.

Erasmus + è un programma semplificato,  che unisce l’attività di 7 diversi programmi. Grazie alla semplificazione delle regole, partecipare al programma è più facile che mai.

Dotazione finanziaria

14,7 miliardi di euro nell’arco di sette anni

Dove trovare maggiori informazioni?

http://ec.europa.eu/erasmus-plus

Dove posso presentare la candidatura?

Per ulteriori informazioni contatta le Agenzie Nazionali Erasmus + nel tuo Paese oppure direttamente l’Agenzia esecutiva (EACEA) di Bruxelles.

Singole opportunità del programma Erasmus+

Il tuo primo posto di lavoro Eures-Opportunità di impiego per i giovani

Cos’è?

Il progetto Your first EURES Job ha l’obiettivo principale di aiutare i giovani europei ha trovare un lavoro o un’opportunità di formazione sul lavoro in un altro stato membro, in Islanda o  in Norvegia.

Cosa Offre?

Your first EURES Job offre un contributo finanziario ai giovani per la formazione linguistica, per il riconoscimento delle qualifiche e per coprire parte delle spese sostenute per partecipare ad un colloquio di lavoro oppure stabilirsi in un altro paese per avviare un lavoro, un tirocinio o un apprendistato. E’ previsto anche un sostegno finanziario per le PMI che organizzano programmi di inserimento per i neo assunti.

Chi può partecipare?

Giovani tra i 18 e i 35 anni; cittadini o residenti di uno dei 28 stati membri dell’Unione Europea, dell’Islanda o della Norvegia.

Come partecipare?

Inserire il proprio curriculum in inglese sulla piattaforma EUJOB4EU, indicando il profilo professionale per il quale si sta cercando lavoro in Europa; la propria candidatura potrà essere selezionata ed incrociata con un’offerta di lavoro di un’impresa di un altro paese europeo.

Contatti

Sito di riferimento: http://www.cliclavoro.gov.it/YourFirstEuresJob/ITA/Pagine/Progetto.aspx

Sito EURES:

https://ec.europa.eu/eures/page/index

Ulteriori informazioni

Portale dei giovani:

http://www.portaledeigiovani.it

Portale europeo per i giovani:

http://europa.eu/youth/it

Sito Eurodesk:

http://ww.eurodesk.it

Opportunità all’estero per i giovani

Cosa sono?

Gli scambi giovanili sono progetti di mobilità dell’asse Gioventù-Azione Chiave 1(Ka1) del programma europeo Erasmus +.

Gli scambi giovanili, di durata da 5 a 21 giorni (escluso il tempo di viaggio),permettono a gruppi di giovani di paesi diversi di incontrarsi e vivere insieme seguendo un programma di lavoro(una combinazione di seminari, esercitazioni, dibattiti, giochi di ruolo, simulazioni, attività all’aria aperta etc..)su una determinata tematica di loro interesse. I partecipanti hanno la possibilità di sviluppare competenze, scoprire nuove culture, abitudini e stili di vita, rafforzare valori come la solidarietà, la democrazia e l’amicizia. Gli scambi possono svolgersi in un paese all’interno o all’esterno dell’UE. La lingua utilizzata durante gli scambi è generalmente l’inglese.

Cosa offrono?

Ai partecipanti viene rimborsata parte dei costi di viaggio.

Vitto, alloggio e assicurazione sono coperti dal progetto.

Chi può partecipare?

Possono partecipare giovani di età compresa tra 13 e 30 anni. Ciascun gruppo deve avere almeno un leader. Un leader di un gruppo è un adulto che accompagna i giovani che partecipano allo scambio di giovani per garantirne l’effettivo apprendimento, la tutela e la sicurezza.

Come partecipare?

I giovani possono partecipare agli scambi attraverso le organizzazioni o le associazioni che li  promuovono. Gli scambi possono essere proposti anche da gruppi informati di giovani interessati a sviluppare determinate tematiche.

Contatti

Agenzia nazionale per i Giovani:

http://www.agenziagiovani.it

Sito Erasmusplus Italia:

http://www.erasmusplus.it

Ulteriori informazioni

Portale dei giovani

http://www.portaledeigiovani.it

Portale europeo per i giovani:

http://europa.eu/youth/it

Sito Eurodesk:

http://ww.eurodesk.it

Servizio Volontario Europeo (SVE)

Cos’è?

Il Servizio Volontario Europeo è un progetto di mobilità dell’asse Gioventù, inserito nell’Azione Chiave 1 (Ka1) del programma europeo ERASMUS+. Attraverso lo SVE, i giovani hanno l’opportunità di svolgere un servizio volontario a tempo pieno non retribuito, della durata dai 2 ai 12 mesi, in un altro paese all’interno o all’esterno dell’UE. Un’attività SVE si può svolgere in diverse aree: cultura, gioventù,assistenza sociale, patrimonio culturale, arte, protezione civile, ambiente, cooperazione dello sviluppo, etc.

Cosa offrono?

Al volontario viene garantita: assistenza a livello personale; formazione iniziale, intermedia e finale, e apprendimento della lingua; parte delle spese di viaggio; vitto e alloggio; trasporto locale; contributo spese (cosiddetto pocket money variabile a seconda del Paese in cui si effettua lo SVE)

Chi può partecipare?

Lo SVE è aperto a tutti i giovani tra i 17 e 30 anni legalmente residenti in un Paese del Programma o in un Paese Partner. Non sono richieste qualifiche, livello di istruzione, esperienze specifiche o conoscenze linguistiche precedenti.

Come partecipare?

Non si può accedere ad un progetto SVE senza un ente di invio accreditato. I giovani che vogliono proporsi come volontari devono inviare la propria candidatura alle associazioni che presentano il progetto, entro i termini stabiliti dalle associazioni stesse.

Contatti

Agenzia nazionale per i Giovani:

http://www.agenziagiovani.it

Sito Erasmusplus Italia:

http://www.erasmusplus.it

Database degli enti accreditati per lo SVE: http://europa.eu/youth/evs_database

Ulteriori informazioni

Portale dei giovani

http://www.portaledeigiovani.it

Portale europeo per i giovani:

http://europa.eu/youth/it

Sito Eurodesk:

http://ww.eurodesk.it

…ulteriori opportunità

Campi di volontariato internazionale

Cos’è?

Il campo di lavoro è un’esperienza di volontariato di breve periodo (in genere 10-15 giorni) in Italia o all’estero, che permette di svolgere delle attività in settori quali ambiente, archeologia, cultura, servizi sociali, non–violenza e difesa dei diritti umani. Le attività da svolgere in un campo di lavoro possono essere molto varie e dipendono dal progetto e dagli scopi che il campo si propone. La maggior parte dei campi vengono organizzati da associazioni o organizzazioni non governative. E’ possibile trovare campi di lavoro in tutto il mondo, prevalentemente durante il periodo estivo, ma non solo.

Cosa offrono?

Chi partecipa ai campi avrà l’opportunità di mettersi in gioco  in un contesto internazionale e multiculturale. E’prevista una quota di iscrizione variabile a seconda del campo,che serve a garantire vitto e alloggio. Le spese di viaggio sono a carico del volontario.

Chi può partecipare?

La maggior parte dei campi sono aperti a maggiorenni ma esistono anche dei campi per giovani under 18 e per famiglie. In generale non esistono limiti massimi di età, se non quando specificato nella descrizione del campo. E’ richiesta una conoscenza base dell’inglese.

Come partecipare?

Sono numerosissime le associazioni che propongono campi di volontariato. Si consiglia di contattare le associazioni proponenti per avere maggiori informazioni.

Contatti

Lunaria:

http://www.lunaria.org/

Youth Action for Peace Italia(YAP):

http://www.yap.it/

Mani Tese:

http://www.manitese.it/

Arcs:

http://www.arciculturaesviluppo.it/

SCI:

http://www.sci-italia.it/

Legambiente:

http://www.legambiente.it/

IPSIA:

http://www.ipsia-acli.it/it/

Ulteriori informazioni

Portale dei giovani

http://www.portaledeigiovani.it

Portale europeo per i giovani:

http://europa.eu/youth/it

Sito Eurodesk:

http://ww.eurodesk.it

Eurodesk

Il Portale dei Giovani