Sostiene l’insegnamento, la ricerca e lo studio di temi connessi all’integrazione europea ed è interamente gestito dalla Commissione europea attraverso l’Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA).
Oltre a stimolare le attività didattiche di ricerca e di riflessione nel settore degli studi nel settore, supporta l’esistenza di un’opportuna serie di istituzioni e associazioni europee che si concentrano su temi connessi all’integrazione europea e sull’insegnamento e formazione in una prospettiva europea

BENEFICIARI: istituti di istruzione superiore, associazioni di docenti e ricercatori specializzati in studi sull’integrazione europea.

AZIONI: Questa misura finanzia studi e docenze sull’unione europea  e il dialogo fra accademici e decisori politici europei.

RISORSE:11.200.000 €

SCADENZA: 01/10/2015

COME PARTECIPARE: I candidati ritenuti ammissibili a rispondere all’invito sono:

  • Autorità pubbliche (ministero o equivalente) responsabili per l’istruzione e la formazione al più alto livello del relativo ambito nazionale o regionale.
  • Organizzazioni o istituzioni pubbliche o private attive nel campo dell’istruzione e della formazione.
  • Organizzazioni o istituzioni pubbliche o private che svolgono attività legate all’istruzione e alla formazione in altri settori socioeconomici

Il requisito minimo di composizione di un partenariato per il presente invito è di 4 persone giuridiche che rappresentino 3 paesi ammissibili.