Il Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 (PSR) della Regione Molise definisce le principali strategie, gli obiettivi e gli interventi a favore del settore agricolo, agroalimentare e forestale e, più in generale, dello sviluppo delle aree rurali della Regione. Il documento è stato adottato dalla Giunta Regionale con Deliberazione n° 606 del 4 giugno 2007, approvato dalla Commissione Europea con Decisione C(2008) 783 del 25 febbraio 2008 e con Decisione C(2010) 1226 del 4 marzo 2010, a seguito della revisione.
Il PSR rappresenta lo strumento con il quale la Regione attua le misure comunitarie a favore del settore agricolo, agroalimentare e forestale e, in generale, per lo sviluppo delle aree rurali del Molise, in attuazione del Regolamento (CE) 1698/2005. Il documento recepisce, tra l’altro:

gli indirizzi del Piano Strategico Nazionale (PSN 2007/2013);
le proposte, le osservazioni e le indicazioni segnalate da parte del partenariato;
gli indirizzi e gli orientamenti generali espressi dal Documento Strategico Regionale (DSR) per lo sviluppo rurale;
le osservazioni e le indicazioni espresse dalla Commissione europea nel corso del negoziato.
Le risorse rese disponibili attraverso il PSR ammontano a 207.870.962 euro in termini di spesa pubblica totale (di cui 93.526.000 euro, provenienti dal FEASR – Fondo Europeo Agricolo di Sviluppo Regionale), per un investimento complessivo, comprensivo della spesa privata, di 289.247.882 euro.

Link utili
PSR 2007/2013